Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Spending review: Lanzillotta, Mef contraddice Renzi su manager pubblici

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 19:25

Spending review: Lanzillotta, Mef contraddice Renzi su manager pubblici

(ASCA) – Roma, 15 mag 2014 – ”Sono rimasta largamenteinsoddisfatta per la non risposta del governo sullapossibilita’ di bloccare le maxi buonuscite per i vertici diEni, Enel e Terna. La risposta del ministero dell’Economiaalla mia interrogazione e’ infatti largamente elusiva perquanto riguarda il passato e, soprattutto, non pone nessunobiettivo per il futuro, lasciando intendere che le coseresteranno cosi’ come sono perche’ questa e’ la prassi delmercato”. E’ quanto afferma Linda Lanzillotta senatrice diScelta Civica.

”Trovo tutto questo sconcertante – ha proseguitoLanzillotta – soprattutto in tempi di spending review e dicampagna per la sobrieta’; il messaggio offerto oggi dalGoverno e’ quello del ”non possiamo intervenire”. Unmessaggio disarmante ma anche falso perche’ il Mef e’ pursempre l’azionista di maggioranza di queste grandi societa’e, quindi, si potrebbe dare, almeno per il futuro, una linead’indirizzo per contenere i bonus milionari. Ricordo infattiche parliamo di amministratori che non sono stati rimossi mache hanno portato a termine il loro mandato, in assenzaquindi di risoluzione traumatica dell’incarico; non risultache simili ”liquidazioni” siano previste per gliamministratori di analoghe societa’ per azioni controllate daazionisti privati. Spero che Renzi batta un colpo e non sifaccia fagocitare dai tecnici e burocrati del Mef che inSenato, con una risposta tortuosa e pressoche’incomprensibile, hanno di fatto contraddetto totalmente lasua linea”. com-njb/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su