Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lega Nord: 200 gazebo in Piemonte per referendum su autonomia e no euro

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 17:48

Lega Nord: 200 gazebo in Piemonte per referendum su autonomia e no euro

(ASCA) – Torino, 15 mag 2014 – La Lega Nord Lancia inPiemonte due referendum che intrecciano la campagnaelettorale per le europee e quella per le Regionali. Leiniziative che non hanno valore legale, ma sono un testpolitico su due parole d’ordine di questa fase politica,quella contro l’euro e quella per l’autonomia del Piemonte,si svolgeranno nel prossimo weekend.

”Abbiamo organizzato 200 gazebo in tutto il Piemonte – hadetto oggi il segretario nazionale della Lega nord PiemontRoberto Cota – perche’ la gente risponda su due quesiti: seifavorevole a uscire dall’euro’? Sei d’accordo al Piemonteregione autonoma dove le tasse e le imposte restano sulterritorio’?”. A Torino sono previsti quindici punti diraccolta, compresa la storica sezione di San Salvario, mentresaranno coperti tutti i comuni dell’hinterland del capoluogoe di molte valli. Il voto sara’ consentito ai maggiorenni perfavorire anche la raccolta firme per i referendum ufficiali(dal ritorno delle case chiuse alla legge Fornero) della LegaNord. ”Sull’uscita dall’euro e’ stato fatto del terrorismopsicologico”, ha detto Cota aggiungendo che la monetaeuropea ha ”ammazzato” la competitivita’ delle aziende inparticolare a favore della Germania che ”ci ha soffiatoirreparabilmente quote di mercato”.

Quanto all’autonomia Cota ha sottolineato che ”soffia inEuropa un vento autonomista molto forte. Da noi si e’infilato bene il Veneto, grazie a cui ha preso corpo questovento identitario e autonomista. Sono maturi i tempi perche’attecchisca anche in Piemonte. E questo referendum e’ ancheun test”.

eg/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su