Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Europee: E.Romagna, in regione 3,5 mln elettori in 340 comuni (2)

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 14:25

Europee: E.Romagna, in regione 3,5 mln elettori in 340 comuni (2)

(ASCA) – Bologna, 15 mag 2014 – Il Parlamento europeo e’l’unico organo dell’Unione europea eletto direttamente daicittadini. Infatti le elezioni che si terranno in Europa dal22-25 maggio 2014 (a seconda della data scelta dal Paese)serviranno ad eleggere i 751 deputati al Parlamento europeo,rappresentanti degli oltre 500 milioni di persone che vivononei 28 Stati membri dell’Unione europea.

CANDIDATI. Per la circoscrizione Nord-Est, di cui fa partel’Emilia-Romagna, concorrono 12 liste mentre l’elettore puo’scegliere tra 159 candidati per assegnare le 3 preferenze adisposizione: le donne in corsa sono in tutto 60, pari al37,7% del totale.

L’eta’ media dei candidati e’ di 49 anni: 47 per le donnee 50 per gli uomini. Il 26,3% dei 159 candidati dellacircoscrizione Nord-Est proviene dall’Emilia-Romagna: 13dalla provincia di Bologna, 7 dalla provincia di Forli’ -Cesena, 6 dalla provincia di Reggio Emilia, 5 dalle provinciedi Parma e Ferrara, 3 da quella di Modena, 1 dalle provinciedi Piacenza, Ravenna e Rimini. Quindi la maggior parte deicandidati (47,8%) e’ nato nelle altre regioni dellacircoscrizione Nord-Est (Trentino Alto – Adige, FriuliVenezia – Giulia e Veneto.

COME SI VOTA. Il voto di lista si esprime tracciando sullascheda – in Emilia-Romagna e’ di color marrone, con la matitacopiativa, un segno sul contrassegno corrispondente allalista prescelta. Ogni elettore puo’ inoltre esprimere, almassimo tre voti di preferenza (l’eventuale terza preferenzadeve essere di ”genere” diverso rispetto alle altre due,pena l’annullamento della stessa), scrivendo nelle appositerighe, tracciate a fianco e nel rettangolo contenente ilcontrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo ilcognome dei candidati preferiti, compresi nella listamedesima. Non si possono esprimere voti di preferenza conindicazioni numeriche.

Ogni Paese utilizza un proprio sistema elettorale: solo lameta’ di Stati, come l’Italia, prevede una soglia disbarramento per l’accesso delle liste alla ripartizione deiseggi.

L’eta’ per esercitare l’elettorato passivo (candidarsi),in Italia, e’ di 25 anni (e’ di 18 anni in 15 Paesi, a 21 in9 Stati, a 23 anni solo in Romania e 25 anche in Grecia e aCipro), mentre quella per l’elettorato attivo (poter votare)e’ uguale a tutti gli altri Stati ed e’ di 18 anni.

com-stt/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su