Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Droga: Pagano (Ncd), bene Alfano per misure contrasto traffico internet

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 18:48

Droga: Pagano (Ncd), bene Alfano per misure contrasto traffico internet

(ASCA) – Roma, 15 mag 2014 – ”La nuova emergenza globaledelle droghe su internet, che sta investendo tutti gli StatiEuropei, deve essere combattuta in maniera decisa edefficace. Su questo fronte l’Italia sta gia’ facendo tanto,con un apposito Piano di azione, e grazie alla proficuasinergia, come sottolineato dal ministro Alfano, tra ilDipartimento Politiche antidroga e le forze dell’ordine”. E’ quanto ha dichiarato il deputato del Ncd AlessandroPagano, componente della commissione Giustizia, che hapartecipato oggi, all’Universita’ Cattolica, al primocongresso internazionale sulle nuove droghe organizzato dalDipartimento Politiche Antidroga. Durante l’evento, che havisto la partecipazione di oltre 500 professionisti ericercatori del settore provenienti da tutto il mondo, e’stato diffuso anche un videomessaggio del ministrodell’Interno, Angelino Alfano.

”L’invasione su internet – ha sottolineato Pagano – dimigliaia di siti che propongono e ormai vendono ogni tipo didroghe, sia tradizionali che sintetiche, sta creando,infatti, un nuovo scenario molto preoccupante sia dal puntodi vista della sanita’ pubblica sia da quello della sicurezzadei cittadini. Le nuove organizzazioni criminali che si sonocreate con l’uso di queste tecnologie stanno realizzandoingenti guadagni sfruttando tra l’altro per le loro consegnei normali corrieri postali, inconsapevoli di essere diventatidistributori di droghe pericolosissime. Alcuni di loro hannoda subito collaborato con le forze dell’ordine, rendendopossibile il fermo di centinaia di pacchi postali contenentidroghe. Il ministro Alfano ha sottolineato la pericolosita’di questa nuova tendenza che usa uno strumento come internet,difficilmente controllabile, ed entra nella nostre case enegli smartphone dei nostri ragazzi in maniera silenziosa esubdola, mettendoli in condizioni di alto rischio”.

”Questo mercato – ha concluso Pagano – deve esserecombattuto in maniera decisa ed efficace con ilcoinvolgimento e il supporto della famiglie e delle scuole.

Ma prima di tutto stimolando la responsabilita’ personale ela consapevolezza nei nostri giovani che l’uso di tutte ledroghe e’ totalmente da evitare e non prendere inconsiderazione, come, peraltro, come ben ricordava qualchegiorno fa Papa Francesco”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su