Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Carceri: Fns Cisl, sovraffollamento gravissima piaga

colonna Sinistra
Giovedì 15 maggio 2014 - 12:24

Carceri: Fns Cisl, sovraffollamento gravissima piaga

(ASCA) – Roma, Roma, 14 mag 2014 – ”Come Fns Nazionale,condividiamo il messaggio del Presidente della Repubblica,Giorgio Napolitano, che ha nuovamente evidenziato lagravissima piaga del sovraffollamento delle carceri italiane,una situazione intollerabile alla quale si deve porre rimediocon grande rapidita”’. Lo dichiara in una nota il SegretarioGenerale della Federazione Nazionale Sicurezza della Cisl,Pompeo Mannone, commentando le parole del Capo dello Stato,in occasione del 197esimo anniversario dell’Istituzione delCorpo della Polizia Penitenziaria. ” Di sicuro – continua Mannone – bisogna ripensare conuna riforma organica il sistema sanzionatorio, accentuare lemisure alternative alla pena in carcere e rimodularel’utilizzo della custodia cautelare, indirizzi questi inlinea con le proposte che la FNS CISL ha lanciato al Ministrodella Giustizia Orlando ma che ancora non trovano concretaapplicazione. Ringraziamo il Presidente Napolitano per gliapprezzamenti che ha rivolto alla Polizia Penitenziaria peril lavoro che svolge all’Interno degli istituti di pena incondizioni proibitive. Auspichiamo che queste parole nonrimangano inascoltate, speriamo che il Governo dedichil’attenzione necessaria alle problematiche che investono ilsettore e valorizzi l’alta professionalita’ ed abnegazionedella polizia penitenziaria tramite un potenziamento degliorganici e l’adeguato riconoscimento anche retributivo delpersonale. Le risorse finanziarie necessarie per taliobiettivi si possono trovare tramite un vero processoriformatore della giustizia civile e penale e ladepenalizzazione di alcuni reati. I risparmi che deriverannoda tali processi dovranno essere dedicati alla gestione deiservizi ed alla valorizzazione del personale.

Noi siamo pronti se il Governo sara’ disponibile ad unconfronto di merito per una riforma organica dell’interosistema carcerario. Ma purtroppo, ad oggi – conclude Mannone- su questo versante il Governo non dimostra ancora lapropria convinta disponibilita”’. com/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su