Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Tonini (Pd), caso Geithner tempesta in bicchier d’acqua

colonna Sinistra
Martedì 13 maggio 2014 - 20:05

Berlusconi: Tonini (Pd), caso Geithner tempesta in bicchier d’acqua

(ASCA) – Roma, 13 mag 2014 – ”Il ricorso alla teoria delcomplotto e’ la prova regina della mancanza di culturaliberale. Non a caso il leader di Forza Italia, SilvioBerlusconi, a congiure immaginarie e a sedicenti congiurati,si aggrappa un giorno si e’ l’altro pure. Come sempre, anchenel caso della tempesta in un bicchier d’acqua scatenatadalle presunte rivelazioni dell’ex-Segretario al Tesoro Usa,Geithner, non serve fare ricorso ai retroscena complottistiper spiegare una storia semplice e chiara: il GovernoBerlusconi non aveva la maggioranza sufficiente a farapprovare in Parlamento le misure necessarie ad affrontare lagravissima crisi in cui versava l’Italia, a cominciare dallariforma delle pensioni, che la Lega non intendeva sostenere.

Per questo Berlusconi si e’ dovuto dimettere e ha avuto ladignita’ di sostenere, almeno per qualche mese, il governoMonti. Questa e’ la semplice verita’, tutto il resto apparestanca propaganda”. Lo dice il senatore Giorgio Tonini,vicepresidente del gruppo Pd. com-njb/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su