Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Fini, nessun colpo di Stato ma parole Geithner inquietanti

colonna Sinistra
Martedì 13 maggio 2014 - 15:18

Berlusconi: Fini, nessun colpo di Stato ma parole Geithner inquietanti

+++”Renzi chieda chiarimenti all’amministrazione Usa”+++.

(ASCA) – Roma, 13 mag 2014 – ”Nel 2011 Berlusconi si dimiseperche’ l’Italia rischiava il fallimento, con conseguenzedevastanti per tutta l’Unione Europea. Il nostro governo eragiudicato anche in sede internazionale incapace di salvarcidalla bancarotta ed era diffuso l’auspicio di un nuovoesecutivo. Non ci fu nessun colpo di Stato, ma cio’ nontoglie che le rivelazioni dell’ex Ministro del Tesorostatunitense Geithner non siano oggettivamente gravi edinquietanti”. E’ quanto dichiara in una nota GianfrancoFini.

”Il rilevante ruolo istituzionale che questi ricoprivaall’epoca e le vicende descritte nel suo libro impongono alnostro governo di chiedere sollecitamente al verticedell’amministrazione USA di fare chiarezza. Ne hanno dirittotutti gli italiani, coloro che all’epoca sostenevanoBerlusconi, al pari di quanti gli si opponevano a visoaperto. Spero che il Presidente Renzi sia consapevole che, aldi la’ delle polemiche della politica domestica, non cipossono essere divisioni nell’appurare la verita’ su fattiche, per quanto presunti, riguardano la nostra sovranita’ edignita’ nazionale”, conclude Fini.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su