Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Immigrati: Pittella, egoismo governi e non Ue responsabile tragedia

colonna Sinistra
Lunedì 12 maggio 2014 - 18:34

Immigrati: Pittella, egoismo governi e non Ue responsabile tragedia

(ASCA) – Roma, 12 mag 2014 – ”Un’altra tragedia in mare.

Altre vite perdute. E ancora una volta ci cospargeremo tuttiil capo di cenere, maledicendo l’Europa per la sua colpevoleignavia. Ma gli unici ad essere colpevoli, ancora una volta,sono i governi che compongono l’Ue. Il loro egoismo e la loromiopia che impedisce e sottolineo impedisce con veti eindifferenza che le competenze sull’immigrazione e sulcontrollo delle frontiere passino sotto l’egidacomunitaria”. Lo dichiara Gianni Pittella, vice presidentevicario del Parlamento europeo e candidato per il Partitodemocratico alle elezioni europee nella circoscrizione Sud.

”Il governo italiano, la Sicilia, Lampedusa, hanno fattofinora tutto il possibile, impegnando ingenti sommenell’operazione Mare Nostrum, per andare in soccorso deimigranti e salvare vite umane. Ma senza l’Unione europea,senza una politica comunitaria che renda obbligatorio per isingoli Paesi membri condividere l’onere di governare intutte le sue fasi i flussi migratori provenienti dall’Africa,continueremo a piangere altre vittime innocenti e adinscenare accorati ”j’accuse’ contro l’Europa. I colpevoli,i responsabili sono i governi e il loro egoismo, non l’Ue”,conclude Pittella.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su