Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Messina (Idv), Impastato resta esempio per tutti noi

colonna Sinistra
Venerdì 9 maggio 2014 - 12:22

Mafia: Messina (Idv), Impastato resta esempio per tutti noi

(ASCA) – Roma, 9 mag 2014 – ”Era il 9 maggio del 1978, unanno nero per l’Italia, passato alla storia come il periododello stragismo di piazza e dei delitti di mafia. Lo stessoanno in cui un giovane ragazzo mori’ per difendere i propriideali”. Lo afferma in una nota il segretario nazionaledell’Italia dei Valori, Ignazio Messina, che aggiunge: ”Sichiamava Peppino Impastato e la mafia lui la conosceva moltobene perche’ gli abitava in casa. E’ da uomini come lui chenoi dell’Italia dei Valori costruiamo il nostro impegno nellalotta alla mafia ed e’ per uomini come lui che nonabbasseremo mai la guardia”. ”Ecco Peppino – prosegue Messina – noi vogliamo dirtigrazie perche’ oggi sei l’esempio per noi e anche per moltegiovani generazioni che vivono nell’ombra e nella paura e chesi sentono lasciate sole nella loro guerra. I trent’anni perl’assegnazione della casa, confiscata a Badalamenti, alCentro Impastato devono poi far riflettere – spiega Messina -ed essere l’occasione per parlare di beni confiscati e dellaproposta di cui ci stiamo facendo portavoce per ribadire che,solo aggredendo il patrimonio mafioso con mezzi efficaci, sipuo’ avviare un percorso sano e concreto per estirpare ilfenomeno”. ”E’ solo facendo chiarezza su quel periodo storico, suiresponsabili che hanno animato quei decenni del nostro Paese,fino a portarlo all’attuale collasso, che – conclude Messina- potremo dire davvero di aver fatto qualcosa”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su