Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Sacconi (Ncd), no gioco dell’oca che torna al punto di partenza

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 17:32

Riforme: Sacconi (Ncd), no gioco dell’oca che torna al punto di partenza

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – ”Il Nuovo Centrodestra hadisegnato proposte precise per le autonomie regionali elocali, attraverso la riforma del Titolo V dellaCostituzione, e per il Senato che le dovrebbe rappresentare.

Il testo del governo costituisce ora la base sulla qualeproporre emendamenti per arrivare in tempi brevi ad unariforma dello Stato quanto piu’ condivisa. Diventaincomprensibile invece la posizione di chi, come ForzaItalia, prima vota a favore del testo base e poi si unisce aCalderoli nel chiedere, in sede di giunta per il regolamento,l’improcedibilita’ di quel voto. Ora si’, ora no. E’inevitabile il sospetto che per qualcuno le riforme siano ungioco dell’oca nel quale ritornare quanto piu’ possibilesempre al punto di partenza. E’ doveroso discutere nel meritoma allo stesso tempo necessario andare avanti per realizzareuna riforma non piu’ rinviabile”. Lo afferma in una nota ilpresidente dei senatori del Nuovo Centrodestra, MaurizioSacconi.

com-njb/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su