Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Expo 2015: Frigerio intercettato, ho scatenato Maroni su Vie d’Acqua

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 17:09

Expo 2015: Frigerio intercettato, ho scatenato Maroni su Vie d’Acqua

(ASCA) – Milano, 8 mag 2014 – Gianstefano Frigerio, l’exparlamentare della Dc arrestato oggi nell’ambitodell’inchiesta su un giro di tangenti negli appalti Expo,avrebbe effettuato pressioni nei confronti di Roberto Maronisulle Vie D’Acqua, opera legata all’Expo e messa a rischiodalle proteste di associazioni ambientaliste e comitaticittadini milanesi. In un colloquio del 25 marzo scorsointercettato dai magistrati titolari delle indagini, SergioCatozzo (ex segretario regionale dell’Udc in Liguriaarrestato oggi insieme a Paris) parla con Frigerio di unbiglietto che, stando a quanto emerge dall’intercettazioneambientale, sarebbe stato inviato al presidente della RegioneLombardia. Grazie a questa missiva, precisa il gip FabioAntezza nell’ordinanza di custodia cautelare, ”Frigerioavrebbe sollecitato il Presidente della Regione Lombardia,Roberto Maroni, al fine di condurre in porto il lavoro delleVie d’Acqua, nonostante i reiterati problemi sul cantiere”.

Nel documento il giudice riporta testualmente il colloquiotra i due, con Frigerio che spiega a Catozzo: ”senti … di’ad Enrico (il costruttore vicentino Enrico Maltauro, pure luiarrestato oggi) quando lo vedi che ho scatenato Maroni sulleVie D’Acqua… infatti e’ li’ che continua a polemizzaresulle vie d’acqua”. Infine Frigerio precisa: ”Ieri homandato un biglietto ‘vai avanti con le Vie d’Acqua che hairagione tu”.

fcz/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su