Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dl casa: Puppato (Pd), dopo 10 anni promossa coesione sociale

colonna Sinistra
Giovedì 8 maggio 2014 - 15:14

Dl casa: Puppato (Pd), dopo 10 anni promossa coesione sociale

(ASCA) – Roma, 8 mag 2014 – ”Il decreto casa che l’Aula delSenato ha cominciato ad esaminare torna, dopo oltre undecennio, a ridare spinta alla coesione sociale, restituendocentralita’ al tema della casa nelle politiche sociali”. Lodice la senatrice del Pd Laura Puppato, che oggi e’intervenuta nell’Aula del Senato. ”Non puo’ sfuggire a nessuno – prosegue Laura Puppato -che una parte rilevante delle famiglie italiane impegna piu’di un terzo del proprio reddito per l’affittodell’abitazione, riducendosi in poverta’ nella stragrandemaggioranza dei casi o finendo per entrare nel nutrito mondodei morosi sfrattati. Questo decreto affronta il problema,con un piano articolato di misure per aumentare il numerodelle case disponibili sul mercato ad affitti calmierati.

Questa legge ha anche l’ambizione di ricreare unasolidarieta’ tra pubblico e privato, con un rinnovato pattoper garantire ai privati i loro diritti, ma nel contempoabbattendo gli oneri fiscali per coloro che accettano diridurre il costo degli affitti a vantaggio dei milioni digiovani, anziani e famiglie prive di adeguati fondi dadestinare alla locazione. Si avvia un nuovo e importantecoinvolgimento dei privati nella vendita a prezzi favorevolidegli immobili costruiti e non utilizzati, nellarealizzazione e nel recupero e nell’efficentamento di nuovialloggi sociali, inoltre grazie alla norma sul riscatto daparte degli inquilini delle case popolari si mobilitano fondiper acquistare volumi da dedicare ad alloggi sociali.

Importanti perche’ strumento contro il consumo di suolo lemisure che permetteranno di recuperare molti alloggi pubblicie Iacp, ora inabitabili”. com-njb/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su