Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Martina, serve piu’ spinta a prodotti agricoli di qualita’

colonna Sinistra
Martedì 6 maggio 2014 - 11:24

Ue: Martina, serve piu’ spinta a prodotti agricoli di qualita’

(ASCA) – Roma, 6 mag 2014 – Il Ministero delle politicheagricole alimentari e forestali comunica che il MinistroMaurizio Martina sta partecipando al Consiglio informale deiMinistri dell’agricoltura dell’Ue, che si tiene ad Atene. Nelcorso della prima discussione in Consiglio sono statiaffrontati i temi della diversita’ delle agricolture dei variStati membri e delle politiche da adottare per cogliere nuoveopportunita’ di sviluppo, anche in ottica di un rafforzamentodelle misure per la sostenibilita’ ambientale. Il MinistroMartina ha spiegato che ”l’Europa deve puntare a farcomprendere ai mercati la forza della propria diversita’,orientando al meglio le scelte di politica comunitaria. Unpercorso ottimale e coerente sarebbe quello di enfatizzarel’origine delle produzioni europee e stimolare maggiormentele imprese verso produzioni di qualita”’. ”La diversita’ -ha spiegato il Ministro – puo’ diventare una preziosa risorsaper lo sviluppo se adeguatamente valorizzata dalla politicacomunitaria. L’Europa non potra’ mai essere competitiva ne’sui volumi ne’ sui prezzi rispetto ad altre potenze mondialiche hanno estensioni agricole molto piu’ vaste con costiestremamente concorrenziali. Per tutelare e preservare ladiversita’ con elevati standard qualitativi e di sicurezzaalimentare – ha proseguito il Ministro – e’ necessario chevengano prese decisioni corrette. A livello di produzioneprimaria, ad esempio, e’ importante continuare ad assicurareil mantenimento di un adeguato sostegno economico. Inoltre -ha sottolineato Martina – credo sia opportuno adottarepolitiche volte ad una maggiore aggregazione dell’offerta. Leimprese, quindi, devono essere in grado di approvvigionarsidi materie prime di qualita’ e dei necessari volumi diprodotto a costi sostenibili. A livello dicommercializzazione le politiche europee dovrebberomaggiormente aiutare la penetrazione sui mercati delleproduzioni comunitarie rafforzando l’attivita’ dicommercializzazione e di promozione nei Paesi terzi. L’Europae’ ancora debole a livello di espansione sui mercati mondialie deve lavorare ancora molto su questo tema. Sono convinto -ha concluso il Ministro Martina – che sia necessario superarela concezione che evidenziare l’origine ostacoli la liberacircolazione delle merci e crei distorsione di mercato. Darepiu’ spinta ai prodotti di qualita’ significa connotarefortemente l’agricoltura comunitaria, rafforzandonel’immagine a livello internazionale”.

res/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su