Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Citta’ metropolitane: Zaia, solo un nuovo carrozzone burocratico

colonna Sinistra
Martedì 6 maggio 2014 - 21:09

Citta’ metropolitane: Zaia, solo un nuovo carrozzone burocratico

(ASCA) – Venezia, 6 mag 2014 – ”Quanto mi piacerebbe averela stessa convinzione di chi saluta con parole a dir pocotrionfalistiche la nascita della Citta’ Metropolitana diVenezia. Mi sembra un inno di giubilo a dir poco avventatoquello che intonano anche alcuni apparati dello Stato.

D’altro canto, a quelli che oggi debordano in festeggiamentiparra’ probabilmente stonata la mestizia con la quale dotutt’altro che il benvenuto a quello che considero un nuovocarrozzone burocratico che non portera’ nulla di utile aicittadini”.

Cosi’, in una nota, il presidente della regione Veneto,Luca Zaia conferma il suo scetticismo in merito allavalidita’ del nuovo soggetto istituzionale che oggi a Veneziaha mosso il primo passo verso la definizione dello statuto edegli organi che lo governeranno. ”E’ la storia – porsegue il capo della giunta veneta – diun fallimento della politica quella che descrive la Citta’Metropolitana: se ne parla da oltre vent’anni, sono statefatte leggi e provvedimenti normativi, ma nulla di concretoe’ stato realizzato, sono stati soltanto spesi inutilmentesoldi, tempo ed energie. Il contesto nel quale oggi sidovrebbe ritrovare un rinnovato slancio istitutivo per questoEnte continua a essere del tutto fumoso, fiacco e arruffato.

Il tempo sara’ galantuomo, non ci resta che attendere evedere quali sviluppi avra’ questa operazione. Sicuramentequalcosa di nuovo verra’ creato: le poltrone su cui qualcunoandra’ a sedersi”. com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su