Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: Balduzzi (Sc), tenere conto di territori e autonomie funzionali

colonna Sinistra
Lunedì 5 maggio 2014 - 19:21

Riforme: Balduzzi (Sc), tenere conto di territori e autonomie funzionali

(ASCA) – Roma, 5 mag 2014 – ”C’e’ una grande ricchezza deiterritori nel nostro Paese e un’analoga ricchezza delleformazioni intermedie, in particolare delle autonomiefunzionali (universita’, camere di commercio, istitutiscolastici, professioni) che il nostro cammino riformatoredeve, in qualche modo e in varia misura, tenere inconsiderazione”. Con queste parole Renato Balduzzi,presidente della Commissione parlamentare per le questioniregionali e vicepresidente vicario di Scelta Civica, haaperto oggi ad Alessandria la VI edizione della annualeSettimana di studi sulle autonomie locali. ”Se cosi’ faremo – ha proseguito il costituzionalista edeputato piemontese – il nostro lavoro di riformatori nonsoltanto arrivera’ a risultati certi e concreti, ma nondovremo pentirci tra qualche anno, come e’ avvenuto, almenoin parte, per le modifiche portate nel 2001 al Titolo V.””Una buona traccia per il nostro cammino – conclude Balduzzi- potrebbe essere quella di tenere insieme l’esigenza diun’integrazione della rappresentanza, perche’ il singolocittadino si sente sempre meno rappresentato, con quella diun Senato maggiormente di garanzia, cioe’ capace diassicurare una forma di governo maggiormente equilibrata.

Quindi il futuro Senato dovrebbe dare una risposta a entrambequeste esigenze”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su