Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Piccoli comuni: Realacci, ddl opportunita’ decisiva

colonna Sinistra
Venerdì 2 maggio 2014 - 12:21

Piccoli comuni: Realacci, ddl opportunita’ decisiva

(ASCA) – Roma, 2 mag 2014 – Il ddl sui Piccoli comunirappresenta ”un’opportunita’ decisiva” per il Paese. Loafferma in nuna nota il presidente della commissioneAmbiente, Territorio e Lavori pubblici della Camera, ErmeteRealacci (Pd), annunciando che sono ”partite le audizionisul ddl” e auspicando ”l’approvazione alla Camera entro ilprimo giugno”. Le prime ad essere ascoltate ”sono state le realta’ delmondo associativo edi rappresentanza, dall’Anci all’Uncem,passando per Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Federparchi,Fai, Italia Nostra Legambiente, Legautonomie e Wwf”,riferisce il deputato. In tale quadro, ”le commissioni Ambiente, Territorio eLavori pubblici e Bilancio della Camera stanno infattiesaminando congiuntamente questo disegno di legge di cui sonoprimo firmatario – sottolinea Realacci – sottoscritto daoltre 70 parlamentari di vari gruppi, a partire dal collegaBorghi, che ne e’ anche relatore per la commissione Ambienteinsieme a Misiani per la commissione Bilancio. Si tratta -evidenzia il deputato Pd – di una proposta molto attesa, chesuscita grandi aspettative che non vanno tradite. Questodisegno di legge e’ infatti un’opportunita’ per difendere leidentita’ custodite dai nostri centri minori, ma anche perproporre una razionalizzazione dei servizi e un’idea disviluppo che coniuga la cultura e i saperi tradizionali conl’innovazione e la diffusione delle tecnologie dellacomunicazione”. Per Realacci, inoltre, se non vogliamo che l’Italiasprechi un’opportunita’ decisiva per entrare con la suaidentita’ nei mercati globalizzati, se non vogliamo che perdaun treno importante per lo sviluppo dobbiamo scommettere suinostri piccoli comuni”.

com-stt/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su