Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Conti pubblici: Sacconi (Ncd), piu’ controllo su prelievo fiscale Comuni

colonna Sinistra
Lunedì 3 marzo 2014 - 12:53

Conti pubblici: Sacconi (Ncd), piu’ controllo su prelievo fiscale Comuni

(ASCA) – Roma, 3 mar 2014 – ”La fotografia dell’Italiatracciata dai numeri dell’Istat disegna un paeseinginocchiato nei suoi consumi interni, sintomo evidente nonsolo del malessere presente di molti ma anche della perditadi fiducia nel futuro di ancor maggiori quote dellapopolazione. Unico segnale positivo e’ stata la riduzionedella pressione fiscale dovuta alla soppressione dell’Imusulla prima casa”. Lo afferma il capigruppo di Ncd alSenato, Maurizio Sacconi. ”La ripresa ora deve quindi muovere dal mercato interno,attraverso un adeguato sostegno all’edilizia e una dinamicadei salari maggiormente collegata alla produttivita’ e aipositivi risultati delle imprese ove questi si determinano -aggiunge Sacconi – . Il controllo della leva fiscale, conparticolare riferimento all’imposizione sui redditi e suibeni immobili, sollecita una forte responsabilizzazione deiComuni che non possono scaricare le loro inefficienze suicittadini e sulle imprese. Da un lato e’ doverosa l’effettivaintroduzione del ‘fallimento politico’ degli amministratorilocali disciplinato dal federalismo fiscale; dall’altro sononecessari meccanismi piu’ vincolanti affinche’ si producanoassociazioni di Comuni per la gestione di tutte le funzionifondamentali riferite a comunita’ di almeno 100.000 abitanti,con le conseguenti economie e riduzioni del prelievo fiscalelocale”. com-sgr/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su