Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pse: il congresso di Roma approva il ‘manifesto’. Al primo punto l’occupazione

colonna Sinistra
Sabato 1 marzo 2014 - 13:04

Pse: il congresso di Roma approva il ‘manifesto’. Al primo punto l’occupazione

 (ASCA) – Roma, 1 mar 2014 – Il congresso del Pse, riunito a Roma per lanciare fra l’altro la candidatura del presidente dell’Europarlamento Martin Schulz a presidente della Commissione Ue ha approvato all’unanimita’ un ‘manifesto’ in dieci punti, con al primo posto il tema del lavoro. Questo il documento: 1) occupazione al primo posto: con 27 milioni di disoccupati in Europa, il Pse vuole una ”ambiziosa politica industriale”, sostegno all’economia sociale, promozione di tecnologie verdi e tutele per i lavoratori, con la fine del dumping sociale, parita’ di salario per pari lavoro e un ”decente salario minimo attraverso l’Europa”; 2) far ripartire l’economia: andare verso ”innovazione, ricerca, formazione e una politica intelligente di reindustrializzazione” per ottenere ”maggior spazio di manovra per gli investimenti nei bilanci nazionali”, ma anche un maggior coordinamento delle politiche economiche e fiscali, con priorita’ alla lotta contro l’evasione fiscale; 3) settore finanziario al servizio del cittadino e dell’economia reale: nuove regole per il settore bancario, limiti per i bonus ai banchieri e l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie; 4) Europa sociale: una Unione che ”non lasci nessuno indietro”; 5) una Unione di uguaglianza e di diritti delle donne: parita’ e combattere razzismo, sessimo e omofobia; 6) Unione delle diversita’: rispettare i diritti e gli obblighi di ciascuno, liberta’ di movimento per i cittadini e ”vera solidarieta”’ fra i paesi membri; 7) una vita sana e sicura per tutti: tutelare il diritto dei cittadini europei a disporre di alimenti sani, prodotti sicuri e di vivere in un ambiente sicuro; 8) maggiore democrazia e partecipazione ”completamente democratica”; 9) un’Europa verde: l’Ue deve riacquistare il ruolo di leader mondiale nella protezione della natura e delle risorse naturali; 10) promuovere il ruolo dell’Europa nel mondo. fdv/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su