Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (2 Update)

colonna Sinistra
Sabato 1 febbraio 2014 - 11:10

Ue: la prossima settimana in Parlamento a Strasburgo (2 Update)

(ASCA) – Bruxelles, 1 feb 2014 – Voti sulle politicheanti-omofobia, le assicurazione in caso di distrastrinaturali e disastri derivanti da attivita’ umana, discorsosui giornalisti in ostaggio in Siria e intervento in Aula delpresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Questi itemi in evidenza nell’agenda dei lavori del Parlamentoeuropeo della prossima settimana. Attivita’ spostata aStrasburgo per la sessione plenaria, dove si discute anche diunione bancaria e potrebbe essere votato un testo giovedi’.

Lunedi’ la commissione Problemi economici discute e vota larelazione Bowles (Alde) sulla nomina del vicepresidente delconsiglio di supervisione della Bce (discussione dalle 19:30,voto alle 20:50). In commissione Affari esteri il presidentedello stesso organismo, Elmar Brock (Ppe), tiene la suainformativa sull’esito della missione in Ucraina(19:00-19:30). A seguire le commissione Affari esteri eSviluppo in seduta comune ascoltano in audizione ilpresidente della 68esima sessione dell’Assemblea generaledell’Onu, John Ashe, sull’agenda per lo sviluppo globalepost-2015 (19:30-20:30). La commissione Occupazione e affarisociali vota la relazione McIntyre (Ecr) sul contributodell’Ue all’agevolazione della creazione di posti di lavoro eavvio d’impresa (dalle 19:00).
L’Aula discute la relazione Lichtenberger (Gue) sul 29esimorapporto sul monitoraggio dell’applicazione delle normecomunitarie, la relazione Gyurk (Ppe) sull’industriasiderurgica europea, la relazione Schroedter (Verdi) sulleconseguenze locali e regionali dello sviluppo delle retiintelligenti, la relazione Sierkierski (Ppe) sulle piccoleproprieta’ agricole, la relazione Zwiefka (Ppe) sul lagiustizia nell’Ue (17:00-23:00).
Martedi’ il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz,riceve il presidente della 68esima sessione dell’Assembleagenerale dell’Onu, John Ashe (10:30). Quindi riceve ilpresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano (ore 11:15),invitato a intervenire in Aula (12:00). Schulz riceve ancheil presidente della Commissione europea, Jose’ Manuel Barroso(15:15) e il commissario europeo per l’Occupazione e gliaffari sociali, Laszlo Andor (16:15). L’Aula vota larelazione Wikstrom (Alde) sul ritiro dell’immunita’parlamentare a Zbigniew Ziobro (Eld), la relazione Valean(Alde) sui progetti d’investimento nelle infrastruttureenergetiche, la relazione Sender (S&D) sulla nomina diKlaus-Heiner Lehne a membro della Corte dei conti europea, larelazione Echeverria (Ppe) sullo sviluppo del’economiadigitale, la relazione Lunacek (Verdi) sulla roadmap control’omofobia e la discriminazione dell’orientamento sessuale(voti 11:30-12:00). A seguire prevista l’intervento delpresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano(12:00-12:30). Nel pomeriggio l’Aula discute la relazioneFjellner (Ppe) sulla protezione dai dazi e i sussidi alleimportazioni di beni provenienti da paesi terzi, la relazioneSzymanski (Ecr)-Delvaux (Ppe) sul nuovo pacchettoclima-energia, e la proposta di meccanismo di risoluzionebancaria che potrebbe essere votata giovedi’ (discussionedalle 15:00).
Mercoledi’ il presidente del Parlamento europeo, MartinSchulz, sigla l’accordo di cooperazione trea Parlamentoeuropeo, Comitato economico e sociale europeo (Cese) eComitato della regioni (11:00). Nel pomeriggio svela lostriscione a sostegno dei giornalisti in ostaggio in Siria(17:15). L’Aula discute la relazione Bach (Ppe) sui dirittidei passeggeri aerei e la relazione Moraes (S&D) sullecondizioni di ingresso e residenza nell’Ue per lavoristagionali di cittadini extracomunitari (9:00-11:50). Aseguire vota la relazione Romeva Rueda (Verdi)sull’importazione di tonno obeso, la relazione Roth-Behrendt(S&D) sui salari e le pensioni dei dipendenti dell’Unioneeuropea, le relazione Cortes Lastra (S&D) sui rapportiUe-Groenlandia, la relazione Terho (Eld) sull’assicurazionecontro i disastri naturali e provocati dall’uomo, e larelazione Nicolai (Alde) sulle donne migranti senza documentinell’Ue (voti 12:00-14:00). Nel pomeriggio previsto ildibattito sulle situazioni in Egitto e Siria, sul summitUe-Russia, e sui progressi compiuti nel 2013 dai paesibalcanici candidati all’accesso (Bosnia-Erzegovina, exrepubblica jugoslava di Macedonia e Montenegro).

bne/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su