Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Industria: Trigilia, per rilancio puntare su innovazione e cultura

colonna Sinistra
Sabato 1 febbraio 2014 - 15:59

Industria: Trigilia, per rilancio puntare su innovazione e cultura

(ASCA) – Roma, 1 feb – Promuovere l’innovazione e valorizzarei beni culturali.

Queste le due linee di azione sulle quali puntare perdifendere le produzioni locali che il ministro della Coesioneterritoriale, Carlo Trigilia, ha indicato intervenendo invideo messaggio alla cerimonia di premiazione dei vincitoridel premio ‘Santo Stefano’ di Prato. Promosso da Diocesi,Comune, Provincia, Camera di Commercio e Fondazione Cassa diRisparmio di Prato, il Premio – spiega una nota – e’ dedicatoalle imprese che si sono contraddistinte per la salvaguardiae l’incremento dei posti di lavoro e per l’innovazione.

”Il caso di Prato – ha osservato Trigilia – e’emblematico di una storia piu’ generale che ha riguardato idistretti del made in Italy. Prima ancora che dalla crisieconomica internazionale degli ultimi cinque anni, leproduzioni del made in Italy sono state colpitedall’accresciuta concorrenza dei Paesi a piu’ basso costo dellavoro, soprattutto nelle fasce meno qualificate e quindipiu’ esposte alla concorrenza di costo. Circostanze che hannoaggravato una situazione gia’ compromessa dall’elevatapressione fiscale e dall’alto costo di alcuni servizipubblici e privati”.

In tale contesto, secondo il Ministro e’, innanzitutto,”essenziale modernizzare il made in Italy introducendo nuovetecnologie nei settori tradizionali, favorendo processi diibridazione tra vecchie e nuove tecnologie e rompendo iconfini tradizionali dei settori produttivi. A questoobiettivo – ha aggiunto Trigilia – saranno destinateimportanti misure di intervento e risorse finanziarie delnuovo ciclo dei fondi europei 2014-2020”.

L’altro punto di forza per il rilancio della produzioneitaliana e’ ”il rilievo crescente che nell’economiacontemporanea assume la domanda di beni culturali diqualita”’, ha indicato l’esponente del governo Letta. ”Daquesto punto di vista Prato ha molte risorse davalorizzare”, ha concluso Trigilia.

com-stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su