Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Casini: addio sogno centrista. Torno con Alfano e Forza Italia

colonna Sinistra
Sabato 1 febbraio 2014 - 11:21

Casini: addio sogno centrista. Torno con Alfano e Forza Italia

(ASCA) – Roma, 1 feb 2014 – ”Io per costruire il centro horischiato, ho rotto con Berlusconi e sono passatoall’opposizione. Poi ho combattuto accanto a Monti,mettendoci la faccia da solo, mentre Berlusconi e Bersani,che pure governavano con noi, si sono defilati. Ma la seradelle elezioni ci siamo accorti che il nostro terzo polo eraevaporato. Anzi, l’aveva fatto Beppe Grillo”. PierFerdinando Casini, in un’intervista al quotidiano ‘laRepubblica’, annuncia e spiega cosi’ il suo addio al suoprogetto di un terzo polo centrista e il ritorno con ilcentrodestra. Alla domanda ‘con chi costruirete il Ppe italiano’, Casinirisponde: ”Con Alfano ovviamente. Ma da Toti a Fitto,insieme a slogan del passato, ho sentito anche cosesensate”. Circa la presenza ‘ingombrante’ di Berlusconil’ex-presidente della Camera afferma che ”certamente quelladi Berlusconi e’ una grande questione che esiste”: ”Ledivaricazioni drammatiche che ci sono state non possonoessere ricomposte con una battuta ma con un dibattitopolitico serio. Del resto, se la cosa fosse facile, nonstaremmo qui parlarne”, conclude.

Infine sulla legge elettorale Casini fa sapere: ”Iovotero’ un emendamento sulle preferenze, penso che ci siaancora spazio per migliorare questa legge, ma vada come vada:meglio l’Italicum che continuare cosi’. E’ in corso unaristrutturazione drastica delle forze politiche, Vendola l’hagia’ capito e punta a mettersi d’accordo con Renzi. A noimoderati invece spetta il compito di lavorare sullo schemadel partito popolare europeo. E dobbiamo anche fare infretta, perche’ il centrodestra e’ molto indietro, sul pianodei contenuti, rispetto alla carica innovativa rappresentatada Renzi”.

sgr/mar/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su