Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ue: Frattini, Atene e Roma possono e devono dare una svolta realista

colonna Sinistra
Giovedì 2 gennaio 2014 - 17:58

Ue: Frattini, Atene e Roma possono e devono dare una svolta realista

(ASCA) – Roma, 2 gen 2014 – ”Chi fa la morale all’Europa nonrisolve certo i problemi: le incognite si affrontano conrealismo. Ecco perche’ mai come oggi dovremmo sentirci tuttigreci: proprio come il motto scelto da Atene per lapresidenza Ue, anche io credo che ”solo uniti navigheremooltre”. Lo afferma l’ex ministro degli Esteri FrancoFrattini sul blog Diario Italiano. ”Una presidenza coraggiosa e ambiziosa quella greca”,scrive Frattini, ”che dovra’ riuscire ad arginare egoismi,egocentrismi ed un sempre piu’ pericoloso euroscetticismo chepurtroppo rischia di dilagare come un virus alle prossimeelezioni europee”.

L’ex ministro sostiene che ”la guida di Atene, unitamenteall’ingresso della Lettonia nell’area euro e alla liberacircolazione dei lavoratori bulgari e romeni in tutti i PaesiUe, sono tutti elementi che confermano il 2014 quale annocruciale per Bruxelles. L’Europa, lo dicono i fatti, e’ vivae vuole andare lontano”. ”Atene e Roma hanno scelto: nell’urna elettorale dimaggio metteranno piu’ Europa”, conclude Frattini. ”Perche’prima la Grecia e poi l’Italia, vicine per confini,politiche, coraggio e ambizioni, possono e devono dare unasvolta davvero realista ad un’Europa che deve essere semprepiu’ politica e meno tecnica. Ma soprattutto, che devetornare a tendere una mano ai popoli prima ancora che aigoverni, tornando cosi’ a far prevalere sentimenti positivi edi orgoglio verso Bruxelles”. com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su