Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: 3 modelli Renzi, spagnolo, super-Mattarellum e sindaci

colonna Sinistra
Giovedì 2 gennaio 2014 - 12:29

Legge elettorale: 3 modelli Renzi, spagnolo, super-Mattarellum e sindaci

(ASCA) – Firenze, 2 gen 2014 – Modello spagnolo, Mattarellumrafforzato, legge elettorale dei sindaci. Sono le tre proposte lanciate dal segretario del Pd MatteoRenzi per la riforma della legge elettorale. Per quanto riguarda il modello spagnolo, Renzi propone unsistema con la ”divisione del territorio in 118 piccolecircoscrizioni con attribuzione alla lista vincente di unpremio di maggioranza del 15% (92 seggi). Ciascunacircoscrizione elegge un minimo di quattro e un massimo dicinque deputati. Soglia di sbarramento al 5%”.

La seconda proposta di Renzi e’ una ”riforma sul modellodella legge Mattarella rivisitata. 475 collegi uninominali eassegnazione del 25% dei collegi restanti attraversol’attribuzione di un premio di maggioranza del 15% e di undiritto di tribuna pari al 10% del totale dei collegi”.

Infine il segretario del Pd propone una ”riforma sul modellodel doppio turno di coalizione dei sindaci. Chi vince prendeil 60% dei seggi e i restanti sono divisi proporzionalmentetra i perdenti. Possibile sia un sistema con liste cortebloccate, con preferenze, o con collegi. Soglia disbarramento al 5%”.

Su queste proposte, conclude Renzi, ”il PD e’ pronto arecepire suggerimenti, stimoli, critiche su ciascuna diqueste tre proposte. Ma chiediamo certezza dei tempi etrasparenza nel percorso: la politica non puo’ piu’ farepassi falsi”.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su