Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • B-Day: Pecorella, sentenze definitive vanno rispettate

colonna Sinistra
Mercoledì 27 novembre 2013 - 09:25

B-Day: Pecorella, sentenze definitive vanno rispettate

(ASCA) – Roma, 27 nov – ”La decadenza di Berlusconi e’ ilrisultato finale delle vicende di questi anni. Si devedistinguere tra comportamenti delle procure e comportamentodei giudici. E’ vero che ci sono state troppe perquisizioni,ma e’ anche vero che i magistrati hanno dimostrato granderispetto nei suoi confronti. Prescrizioni e assoluzioni nesono la prova. I giudizi hanno saputo essere garantisti. Oggidi fronte a una sentenza definitiva, mi sento di dire chedeve essere rispettata. Berlusconi si sentira’ vittima, ma e’una sentenza della magistratura italiana. Il Parlamentoavrebbe dovuto rinviare alla Corte Costituzionale. In ognicaso l’interdizione, che arrivera’ tra poco, comportera’comunque la decadenza”. Lo ha affermato Gaetano Pecorella,gia’ deputato di Forza Italia ed ex avvocato del Cavaliere,intervenendo ad Agora’, questa mattina su Rai Tre.

”Leggi ad personam? Io sono stato presidente dellaCommissione Giustizia della Camera. Ho sempre detto che unelemento personale c’era. Ma visto che si cercava di impediredi governare a Berlusconi per via giudiziaria, bisognavagarantire al paese di poter essere governato. Molte di questeleggi – ha concluso Pecorella – sono state comunque salvatedalla Corte Costituzionale. E sono leggi che non hannodanneggiato il sistema giudiziario”.

com-brm/gbt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su