Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Sanita’: Montaldo (Liguria), pronti a firmare ‘patto’ ma no a tagli

colonna Sinistra
Martedì 26 novembre 2013 - 13:40

Sanita’: Montaldo (Liguria), pronti a firmare ‘patto’ ma no a tagli

(ASCA) – Genova, 26 nov – ”La firma del nuovo patto dellasalute tra Regioni e Stato e’ alla portata, basta che ilGoverno non tagli i finanziamenti per la sanita’ nel 2014 enon comprima ulteriormente i servizi ai cittadini”. Lo hadetto il vicepresidente e assessore alla salute della regioneLiguria, Claudio Montaldo, intervenendo all’ottavo ‘RiskManagement Forum’ in corso ad Arezzo, dedicato alle politicheed alle tecnologie della prevenzione e della gestione delrischio in sanita’.

”Non e’ possibile – ha sottolineato Montaldo – scendereal di sotto del finanziamento previsto del fondo sanitario daparte dello Stato, di 109,9 miliardi di euro e nemmenotagliare ulteriormente i servizi ai cittadini”.

”Se questi due presupposti verranno rispettati – hacontinuato l’assessore alla salute della Liguria – siamodisposti a discutere tutti gli aspetti della sanita’italiana. A cominciare dall’aggiornamento dei livelliessenziali di assistenza, le prestazioni che il sistema devegarantire a tutti i cittadini, che non si rinnovano da diecianni, dove si dovranno togliere prestazioni desuete einserirne di nuove. E – conclude l’assessore – procederesulla strada della omogeinizzazione dei costi tra regionidiverse, distinguendo tra regioni che in questi anni hannofatto i compiti a casa bene e quelle che non lo hanno saputoo voluto fare”.

red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su