Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Leva (Pd), irricevibile proposta Casini per rinvio decadenza

colonna Sinistra
Martedì 26 novembre 2013 - 11:13

Berlusconi: Leva (Pd), irricevibile proposta Casini per rinvio decadenza

(ASCA) – Roma, 26 nov – ”Non c’e’ spazio per rinvii: laproposta del Presidente Casini di far slittare il voto sulladecadenza di Berlusconi e’ irricevibile”. Cosi’ questamattina il responsabile Giustizia del Partito Democratico,Danilo Leva, intervenuto a Radio Citta’ Futura. Per l’esponente democratico ”si confondono i piani: unacosa e’ l’interdizione dai pubblici uffici, sanzioneaccessoria di natura penale, un’altra e’ la decadenza, ovverouna semplice conseguenza dell’ incandidabilita’ previstadalla legge Severino. Sono due percorsi distinti, autonomi.

E’ ora – ha proseguito Leva – che la politica si assuma lesue responsabilita’. Non ci troviamo di fronte ad un martire.

Berlusconi non e’ condannato per reati politici, ma uncondannato in via definitiva per frode fiscale”. Secondo il responsabile Giustizia Pd, ”in qualsiasi altropaese un leader politico condannato in via definitiva sisarebbe dimesso chiedendo scusa alla propria comunita’, quiinvece si assiste allo spettacolo a dir poco stucchevole, diun politico che vuole porre sotto scacco un intero paese perrisolvere i suoi problemi personali”.

Che opinione si e’ fatto delle nuove prove di Berlusconi,che a dire dell’interessato dovrebbero portare ad un arevisione del processo? ”Non deve convincere me, deveconvincere i giudici e io credo sia sbagliato che la politicaentri nel merito dei processi. Lo possono fare i condannati ogli imputati, la politica deve far rispettare la legge erispettare le sentenze, non occuparsi dei processi”, haconcluso.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su