Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province: Lacorazza al Pd, basta utilizzarle per campagna elettorale

colonna Sinistra
Lunedì 25 novembre 2013 - 17:15

Province: Lacorazza al Pd, basta utilizzarle per campagna elettorale

(ASCA) – Roma, 25 nov – ”Non si possono usare le Province,che sono istituzioni della Repubblica al servizio deicittadini, per un bieco dibattito congressuale all’internodel Pd. Se davvero Renzi vuole cambiare l’Italia, lo facciaproponendo, dopo le primarie, un percorso serio di riformeistituzionali. Appare sospetta questa accelerazione, adesso,nella fase congressuale aperta che sta impegnando tutto ilpartito”. Lo dichiara il presidente della Provincia diPotenza, Piero Lacorazza, neo eletto consigliere dellaRegione Basilicata con oltre 11 mila preferenze. ”LaProvincia non e’ un ente inutile e chi la amministrapoliticamente ha un forte legame di rappresentanza con leproprie comunita’. Lo dimostra il fatto che oggi inParlamento siedono tantissimi Presidenti di Provincia,Assessori e Consiglieri. Evidentemente nel loro mandato nonsono stati considerati affatto inutili dai cittadini che lihanno votati. Il Pd ha il dovere di difendere la democrazia:tutto si puo’ cambiare, ma le scelte si prendano concoscienza e non per dimostrare l’appartenenza e la fedelta’ aquesta o all’altra corrente. Per questo chiedo al Pd diinterrompere la discussione sul disegno di legge sulleProvince e le Citta’ metropolitane, fino a dopo le primarie,e di ripartire poi offrendo al paese una proposta nuova,seria, di riforma delle istituzioni locali, che parta dalleRegioni e interessi Province, Citta’ metropolitane e Comuni.

Una proposta che sia in grado di ridurre davvero i costidella pubblica amministrazione e ed aumentare l’efficacia el’efficienza nell’interesse dei cittadini e delle imprese.

Questo sarebbe un vero cambiamento”.

res/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su