Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Cuperlo, oggi Renzi alza i toni ma non risponde a questioni poste

colonna Sinistra
Lunedì 25 novembre 2013 - 20:45

Pd: Cuperlo, oggi Renzi alza i toni ma non risponde a questioni poste

(ASCA9 – Roma, 25 nov – ”Vedo che Renzi dopo il confronto diieri ha deciso di alzare i toni. Ma continua a non risponderealle questioni che io ho posto”. Lo dichiara Gianni Cuperlo,commentando le ultime dichiarazioni di Matteo Renzi.

”Quello che propone e’ un vero cambiamento? – continua-. Sulle questioni economiche, sulle privatizzazioni, sullepensioni e sul mercato del lavoro, ad esempio, continuo adascoltare slogan e spot che ricordano troppo da vicinoricette che hanno fallito. Dire, poi, che serve una leggeelettorale con cui ‘chi vince, vince’, non vuole dire niente.

Noi dobbiamo cancellare il Porcellum al piu’ presto, perevitare che si torni a votare con una legge che ha rovinatole nostre istituzioni. Io non ho ancora capito quale stradaRenzi voglia percorrere per arrivare in fretta ad una nuovalegge elettorale. E sono convinto, e per questo mi battero’,che ogni soluzione di tipo presidenzialista, esplicita omascherata, sia sbagliata”. ”Sono il primo a chiedere che il governo Letta compia infretta scelte nel senso dell’equita’ e della giustiziasociale – prosegue Cuperlo -. Ieri ho detto che il governonon ha piu’ alibi e che di solo rigore si muore e per questocerco di dire che cosa sarebbe giusto, per una forza seria disinistra e riformista, si facesse. Mi piacerebbe ascoltare daquesto punto di vista, non i solo titoli, ma anche leproposte del sindaco di Firenze. La questione che io pongo e’quella del vero cambiamento. E non e’ alzando i toni, ripeto,che si cambia.

Comprendo che Renzi, anche attraverso battute sinceramentefuori luogo come quella su chi alle primarie non scegliera’lui, voglia galvanizzare il suo pubblico. Ma sarebbe meglioche ci confrontassimo sulle questioni vere e di fondo chedevono essere alla base del nostro confronto da qui all’8dicembre, ne guadagnerebbe il nostro partito e il Paese”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su