Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Difesa: Ue, puntare su droni e rifornimento aereo in volo

colonna Sinistra
Lunedì 25 novembre 2013 - 17:01

Difesa: Ue, puntare su droni e rifornimento aereo in volo

(ASCA) – Bruxelles, 25 nov – Tecnologie per lo sviluppo deivelivoli senza piloti comandati a distanza (droni) erifornimento aereo in volo devono essere due campi dovel’Europa deve ”continuare a impegnarsi per svilupparecapacita’ chiave”. E’ quanto previsto nel documentodell’Alto rappresentante per la politica estera e disicurezza dell’Ue, Catherine Ashton, messo a punto in vistadel vertice del Consiglio europeo di fine anno e approvatooggi dagli stati membri dell’Ue. Il Consiglio ”accogliepositivamente i progressi registrati nella cooperazione” trastati membri per i droni, e in tal senso si incoraggia laCommissione europea a ”definire entro il 2016 un quadronormativo per un’integrazione dei droni all’interno delsistema di aviazione civile”. Le operazioni di ricerca esviluppo per permettere una simile integrazione dovrannoessere compiute da Sesar ”il prima possibile”, mentre Easa(Agenzia europea per la sicurezza aerea) ed Eda (Agenziaeuropea per la difesa) dovranno occuparsi di stabilire ”unsistema di certificazione appropriato”.

Sul fronte del rifornimento aereo in volo, il Consiglioesorta tutti i paesi membri partecipanti al progetto a”continuare il lavoro per ridurre le carenze” e i ritardiche deve scontare l’Ue. Si invita a ”sviluppare sinergie einteroperabilita’, e ridurre la frammentazione” esistente, ea individuare ”soluzione di breve periodo”, tra cuil’aumento dell’interoperabilita’.

bne/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su