Header Top
Logo
Mercoledì 18 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • No Tav: Bubbico, violenti vogliono alzare tensione. Assalto a democrazia

colonna Sinistra
Giovedì 21 novembre 2013 - 09:08

No Tav: Bubbico, violenti vogliono alzare tensione. Assalto a democrazia

(ASCA) – Roma, 21 nov – ”Mi auguro che fatti di violenzacome quelli di ieri non abbiano a ripetersi, ma devo dire cheda tempo e’ in atto un tentativo, da parte di alcuni, diaccentuare lo scontro, per alzare la tensione sino al limitemassimo della esplosione di conflitti insanabili”. Cosi’ ilviceministro dell’Interno, Filippo Bubbico, e’ intervenuto a”Prima di tutto” su Radio 1, in merito agli scontri di ieria Roma. ”E’ un tentativo portato avanti non da chi si oppone conargomentazioni razionali e atteggiamenti legittimi diopposizione alla realizzazione di un’opera, ma da gruppi chehanno altri interessi, che sono unicamente orientati a creareconflitti e a determinare nuovi fattori di instabilita’ e dicrisi in un momento cosi’ difficile per il nostro Paese”, haaggiunto Bubbico secondo cui ”l’assalto ad una sede dipartito, in questo caso il Pd, rappresenta sempre un assaltoalla democrazia, giacche’ i partiti rappresentano la formapiu’ avanzata, piu’ matura della vita democratica: assaltareun partito significa mettere in discussione i fondamentidella democrazia, e’ un atto grave e indicativo dellacultura, delle motivazioni di queste persone che protestano aprescindere, al di la’ delle ragioni a favore o contro larealizzazione di una infrastruttura come la Tav”, haconcluso.

com-brm/mau/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su