Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • No Tav: Alfano, da Stato mano fermissima contro devastatori citta’

colonna Sinistra
Giovedì 21 novembre 2013 - 18:19

No Tav: Alfano, da Stato mano fermissima contro devastatori citta’

(ASCA) – Roma, 21 nov – ”La mano del governo e dello Statosara’ fermissima per difendere le citta’ italiane da chivuole saccheggiarle e devastarle. I delinquenti di ogni rismadovranno rassegnarsi: lo Stato e’ piu’ forte di loro”. Lo haaffermato questa sera il ministro dell’Interno, AngelinoAlfano, che si e’ voluto recare in prefettura a Roma perringraziare i vertici delle forze dell’ordine per ilcomportamento tenuto ieri durante gli incidenti nel centrodella citta’ in concomitanza con il summit italo-francese.

Il ministro Alfano ha ricordato come quello appenatrascorso e’ stato un ”mese molto caldo per la sicurezza el’ordine pubblico nella capitale. Per questo sono venuto aringraziare le forze dell’ordine per il grande sforzofatto”.

Tornando sui fatti di ieri sera a Campo de’ Fiori, Alfanoha parlato, comunque, di un ”consuntivo comunque positivo.

Ieri – ha aggiunto – si sono avuti sette feriti tra le forzedell’ordine e per questo il governo, a nome del paese tutto,ha voluto esprimere la sua vicinanza alle nostre forzedell’ordine. Voglio anche esprimere un caloroso applauso ai2.000 uomini che hanno fatto si’ che il bilancio di ieri ciparli solo di danni irrilevanti alla citta’. Risultato questo- ha poi aggiunto il responsabile del Viminale – che hapotuto offrire, nel corso del bilaterale al nostro partnereuropeo un esempio di efficienza. Anche questa volta – haconcluso Alfano – lo Stato ha dimostrato di essere piu’ fortedelle forze del disordine e in grado di garantire lasicurezza dei cittadini”.

gc/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su