Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: corsa contro il tempo. Domani nuovo rinvio

colonna Sinistra
Giovedì 21 novembre 2013 - 20:24

Legge stabilita’: corsa contro il tempo. Domani nuovo rinvio

(ASCA) – Roma, 21 nov – Corsa contro il tempo per lacommissione Bilancio del Senato che vorrebbe inviare la leggedi stabilita’ all’Aula del Senato entro lunedi’, per arrivareall’approvazione prima del voto sulla decadenza da senatoredi Silvio Berlusconi, prevista per il 27 novembre. Il vialibera della commissione sarebbe dovuto arrivare stasera conl’avvio della discussione in Aula domattina, ma al momento e’stato approvato un solo emendamento, quello sull’emergenzaalluvione in Sardegna, e gli accordi all’interno dellamaggioranza e tra questa e il governo sulle modifiche daapportare al ddl devono essere ancora perfezionati. Inoltresulla service tax sono ancora da reperire le risorsenecessarie a modificare il testo della legge di stabilita’uscito da Palazzo Chigi. Per quanto riguarda l’emendamentoche prevede la costruzione di edifici legati alle strutturesportive, il cosiddetto ‘emendamento stadi’, il governosembrerebbe pronto a fare un passo indietro. Domattina quasi tutti gli emendamenti di governo erelatori dovrebbero essere posti sul tavolo della conferenzadei capigruppo del Senato che dovra’ stabilire il rinvio alunedi’ dell’approdo in Aula. Quindi la commissione dovrebbeaccelerare sulle votazioni per riuscire a chiudere entrosabato notte. L’ipotesi che il governo possa ricorrere alla fiducia nonviene confermata ma nemmeno smentita. Intanto, sul fronte politico, i senatori di Forza Italiaconfermano le affermazioni del loro leader, SilvioBerlusconi: minacciano di non votare la legge di stabilita’echiedono il rinvio del voto sulla decadenza del Cavaliere. sgr/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su