Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: verso soluzione nodi. Governo cerca risorse per Imu

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 20:20

Legge stabilita’: verso soluzione nodi. Governo cerca risorse per Imu

(ASCA) – Roma, 20 nov – La commissione Bilancio del Senatosulla via del superamento degli scogli politici puo’ entrarenel vivo delle votazioni, anche se rimangono da superare iproblemi legati al reperimento delle risorse a coperturadegli emendamenti che saranno approvati. In questo sensonotevoli problemi sembrerebbero derivare dalle modifiche alcapitolo che istituisce la nuova service-tax. Alcune delle modifiche che portano la firma dei relatorihanno gia’ iniziato a prendere corpo, come nel caso dellapiattoforma di garanzie per il credito a famiglie e imprese.

Affrontata anche la parte relativa alla legge di stabilita’per gli stanziamenti alla regione Sardegna colpita due giornifa dall’alluvione.

Inevitabile pero’ lo slittamento dell’approdo in Aulaprevisto per venerdi’. Governo e relatori hanno bisognoancora di tempo per ultimare la stesura degli emendamenti inbase agli accordi raggiunti con la maggioranza, con leopposizioni e all’interno della maggioranza stessa. Intanto l’ordine del giorno del Consiglio dei ministri cheavra’ luogo domani mette ulteriore carne al fuoco. I temisono fra i piu’ dibattuti. Sopra tutti l’abolizione dellaseconda rata dell’Imu per il 2013. Il governo, sinoall’ultimo momento, e’ alla ricerca delle coperturenecessarie, che sino a questo pomeriggio rimanevanoincomplete. Decaduta l’ipotesi di una estensione delpagamento dell’Imu agli immobili di pregio, rimaneva in piedila possibilita’ di reperire risorse con l’esclusione delleesenzioni per i terreni agricoli e gli immobili strumentalirurali. Una soluzione fortemente contrastata dal centrodestrae dal ministero dell’Agricoltura. Sembrerebbe invececonfermata l’ipotesi dell’aumento degli acconti per banche eassicurazioni e la tassazione del risparmio gestito. Nello stesso decreto ci sara’ inoltre la compresenza dellenorme ”in materia di alienazione di immobili pubblici”.

All’ordine del giorno della seduta di governo anche ildecreto che riguarda la rivalutazione delle quote diBankitalia. Si tratta di norme ordinamentali, senza cifre,sulle quali pero’ si e’ gia’ iniziato a dibattere da tempo inambito politico. sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su