Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Italia-Francia: dichiarazione, semestre italiano Ue per lavoro giovani

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 19:32

Italia-Francia: dichiarazione, semestre italiano Ue per lavoro giovani

(ASCA) – Roma, 20 nov – La Presidenza italiana del Consigliodell’Unione Europea, nel secondo semestre 2014, annoverera’fra le sue priorita’ il rafforzamento del processo diintegrazione europea, con l’obiettivo di fornire risposteconcrete alle istanze dei cittadini. Cosi’recita ladichiarazione congiunta al termine del verticeitalo-francese.

All’indomani delle elezioni per il rinnovo del ParlamentoEuropeo, la realizzazione di migliori condizioni chepermettono la crescita economica e la creazione di nuoviposti di lavoro, destinati innanzitutto ai giovani,costituira’ la priorita’ del primo semestre di una”legislatura della crescita”, in linea con gli obiettividella strategia ”Europa 2020”. L’Italia e la Francia si impegnano a consultazioniregolari al fine di approfondire questo argomento, nonche’ leseguenti tematiche, che saranno al centro della Presidenzaitaliana del Consiglio dell’Unione Europea:.

– Il rafforzamento dell’Unione economica e monetaria, graziealla realizzazione dell’Unione bancaria e degli altristrumenti che sono oggetto di discussione, nell’obiettivo delrafforzamento dell’Eurozona;.

– Il rafforzamento del mercato interno dell’Unione Europea,per stimolare la crescita, la competitivita’ el’occupazione;.

– La definizione e la realizzazione di una politica europeain materia di flussi migratori nel Mediterraneo, tale daaffrontare la questione nella sua globalita’, facendo ricorsoa tutti gli strumenti disponibili;.

– La prosecuzione del processo di allargamento e dirafforzamento della proiezione esterna dell’Europa, inparticolare al fine di sviluppare le relazioni con i partnerstrategici e di rendere sempre piu’ efficace la politica divicinato, in particolare nel bacino mediterraneo;.

– Il contributo europeo per lo sviluppo sostenibile e lasicurezza alimentare, temi che saranno anche al centrodell’EXPO 2015 di Milano (Feed the Planet, Energy for Life).

Italia e Francia hanno convenuto altresi’ sull’esigenza dimantenere uno stretto coordinamento sui temi dellalegittimita’ democratica e dei rapporti con il Parlamentoeuropeo e con i Parlamenti nazionali, nella prospettiva delleimportanti scadenze elettorali ed istituzionali del 2014 edella Presidenza italiana. In conclusione, i nostri due Paesi si rallegrano per ipassi avanti compiuti nel varo di una strategia dell’UnioneEuropea per la Regione alpina, e proseguiranno i proprisforzi nel 2014, allorquando la doppia Presidenza italianadell’Unione Europea e della Convenzione delle Alpi potra’contribuire in modo decisivo alla preparazione del pianod’azione.

red/sat

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su