Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Caso Ligresti: Leva (Pd), non si poteva andare in ordine sparso

colonna Sinistra
Mercoledì 20 novembre 2013 - 10:56

Caso Ligresti: Leva (Pd), non si poteva andare in ordine sparso

(ASCA) – Roma, 20 nov – ”Su un tema come questo non erapossibile andare in ordine sparso, chi si candida allasegreteria di un partito dovrebbe conoscere le regole dellapolitica. Io stesso nei giorni scorsi avevo invitato icandidati alla segreteria del partito a non declinare questavicenda nel dibattito congressuale. Negli ultimi giorni c’e’stata una rincorsa a chi aggiungeva una parola”. Lo haaffermato Danilo Leva, deputato e responsabile Giustizia delPartito Democratico, intervenendo questa mattina ad Agora’,su Rai Tre. ”Ho sottolineato fin da subito l’inopportunita’di quelle telefonate tra il Guardasigilli e la famigliaLigresti, soprattutto della prima telefonata. La mozione disfiducia, pero’ – ha concluso Leva – implicava un qualcosa inpiu’. Ricordiamoci che stiamo parlando di fatti nonpenalmente rilevanti, come ha spiegato anche la Procura diTorino”.

com-brm/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su