Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Mogherini e Alli con la delegazione Nato a Kabul

colonna Sinistra
Lunedì 18 novembre 2013 - 18:12

Camera: Mogherini e Alli con la delegazione Nato a Kabul

(ASCA) – Roma, 18 nov – La presidente della Delegazioneitaliana all’Assemblea parlamentare della NATO FedericaMogherini e il Vice Presidente Paolo Alli hanno preso partead una missione in Afghanistan organizzata dalla stessaAssemblea parlamentare NATO che si e’ conclusa questamattina. E’ quanto si legge in una nota della Camera.

Nel corso della visita, riferisce una nota della Cameradei Deputati, hanno incontrato le Commissioni Esteri e Difesadel Parlamento afghano, ed il Vice Presidente della stessaAssemblea Nazionale che, essendo parlamentare di Herat, haespresso grande apprezzamento per il lavoro che gli italianihanno compiuto in questi anni e che continuano a compiere inquella provincia, in pieno raccordo con le autorita’ localied a sostegno della popolazione civile.

La delegazione NATO ha fatto poi visita al Comandoregionale Est, dove sono state illustrate le fasi diredeployment delle truppe gia’ in corso, e lo stato diavanzamento del processo di trasferimento di responsabilita’e compiti di sicurezza alle forze armate e di poliziaafghane.

Il programma della visita ha incluso anche incontri conrappresentanti della societa’ civile, in particolare giovanie donne, non solo della citta’ di Kabul, ma anche delleprovince piu’ lontane dalla capitale. La delegazione NATO hapoi avuto un incontro col NATO’s Senior CivilianRepresentative in Afghanistan, l’Ambasciatore Maurits Jochemssul processo di transizione politica in corso nel paese, edin particolare sulle prossime elezioni presidenziali. Neigiorni precedenti invece, durante il Seminario NATO aBishkek, in Kyrgyzstan, la stessa delegazione aveva avutooccasione di confrontarsi con il Comandante ISAF, il GeneraleJoseph Dunford, sulla fine della missione internazionale.

Mogherini ed Alli hanno infine avuto un incontro conl’Ambasciatore italiano a Kabul, Luciano Pezzotti, e con ilGenerale Giorgio Battisti, Capo di Stato Maggiore del ComandoNATO all’ISAF Headquarter.

I parlamentari dei paesi NATO – prosegue la nota diffusada Montecitorio – hanno potuto costatare come gia’ nel corsodi questa settimana si assumeranno decisioni cruciali,poiche’ la Loya Jirga si esprimera’ sull’accordo bilaterale(Bilateral Security Agreement) tra Afghanistan e Stati Unitie sulle condizioni e sugli obiettivi di una presenza militaree di cooperazione civile della comunita’ internazionale peril post-2014 – decisione che l’Assemblea e poi il parlamentoafghano assumeranno nelle prossime settimane.

E’ in questo contesto che si sono dovuti registrare, anchenegli ultimi giorni, nuovi attentati che confermano quantosiano ancora forti i rischi per la sicurezza dei civili nelpaese, e le tensioni interne che accompagnano questocomplesso processo di transizione e che rendono il calendariodella fine della missione Isaf particolarmente delicato.

Tutti gli interlocutori hanno per questo sollecitatoun’attenzione particolare della comunita’ internazionalerispetto agli imminenti appuntamenti politico-istituzionaliche attendono l’Afghanistan, dalle elezioni presidenziali del5 aprile 2014, alle elezioni parlamentari del 2015 e, proprioin questa prospettiva, l’invito piu’ pressante rivolto agliesponenti della delegazione NATO e’ stato quello diassicurare, anche dopo la conclusione della missione ISAF, unforte sostegno della comunita’ internazionale al processo ditransizione democratica afghana.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su