Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lavoro: Messina (Idv), intervenire su riforma ammortizzatori sociali

colonna Sinistra
Sabato 16 novembre 2013 - 16:05

Lavoro: Messina (Idv), intervenire su riforma ammortizzatori sociali

(ASCA) – Roma, 16 nov – ”Questa crisi sta pesando duramentesu famiglie e lavoratori, piccole e medie imprese eartigiani”. Lo ha affermato in una nota il segretario diItalia dei Valori Ignazio Messina. ”E’ una constatazionepalese e percepibile, questa – dice Messina – che mette indiscussione la capacita’ del governo di affrontarla con glistrumenti adeguati. A questo si aggiunga anche un nodocruciale che riguarda i lavoratori e nello specifico quellafetta di loro che sono in cassa integrazione. Va sollecitatauna riforma in materia di ammortizzatori sociali. La ripresadel mercato del lavoro passa anche attraverso interventi diquesto tipo e passa attraverso misure di sostegnoall’occupazione che riordinino il settore attraverso tutele egaranzie sociali. Tutti provvedimenti – ha aggiunto -scarsamente presenti anche nella Legge di stabilita’ chestringe invece in termini di risorse da destinare alsettore”. Secondo Messina ”occorre piuttosto correggere ladisomogeneita’ fra i vari settori del lavoro, per quantoriguarda la tutela e le tipologie contrattuali. Ed occorreanche adottare tutte le iniziative a disposizione, al fine diassicurare la copertura finanziaria dell’effettivo fabbisognocomplessivo per il 2013 degli ammortizzatori sociali inderoga. I dati che emergono dallo studio della Cgil sonoestremamente preoccupanti perche’ rivelatori di unpeggioramento delle condizioni dei lavoratori cui noncorrispondono adeguati finanziamenti per fronteggiare ilrischio disoccupazione. Certo, la cassa integrazione(ordinaria e in deroga) non e’ la soluzione ma e’ utile enecessaria nel breve periodo, in una fase transitoria,quindi, che lasci un margine di tempo per mettere in campoprovvedimenti per risanare la crisi del lavoro e delleimprese”. ”Il lavoro – ha concluso Messina – e’ uno dei principalifronti su cui dobbiamo misurarci e per questo vogliamo uncoinvolgimento piu’ forte del mondo del credito e delleimprese e riforme del governo piu’ incisive e mirate.

Insomma, per ora affrontiamo l’emergenza, ma in prospettivasi programmino decisioni piu’ strutturali e fattive. Ilavoratori non aspettano piu”’. com-brm/fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su