Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Brunetta, la nostra proposta sulle pensioni

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 17:55

Legge stabilita’: Brunetta, la nostra proposta sulle pensioni

(ASCA) – Roma, 14 nov – ”In Italia tutte le pensioni inessere sono da considerarsi ‘privilegiate’, in quanto larendita pensionistica e’ sempre superiore ai contributiversati. Per il principio costituzionale sopra enunciato,quindi, ogni intervento deve avere una applicazioneuniversale. Esempio: e’ maggiore il privilegio di chi gode diuna pensione elevata, ma ha versato contributi per 40 anni diattivita’ lavorativa, con una speranza di vita di 20 anni,oppure il baby-pensionato, che ha versato contributi per menodi 20 anni e percepisce una pensione, seppure contenuta, chesi trascina per oltre 40 anni?”. Lo afferma Renato Brunetta,presidente dei deputati del Pdl.

”Ne deriva che se si adottasse fino in fondo il metododell’equivalenza tra contributi versati e renditapensionistica, dovremmo tagliare tutte le pensioni e, congrande sorpresa, a partire da quelle di anzianita’ e daquelle sociali, che in genere hanno un livello di interventodello Stato maggiore, nonostante gli importi modesti. E’questo che il governo vuole con la Legge di Stabilita’?Qualsiasi intervento sulle pensioni non puo’ aggirare iparametri giuridici fissati dalla recente sentenza dellaCorte Costituzionale secondo cui non sono ammissibili misureche non abbiano un contenuto universale. Che non riguardino,cioe’, l’intero sistema pensionistico. Ne deriva che nessunulteriore balzello puo’ essere posto a carico di questa o diquella categoria di pensionati. La proposta: applicare il’contributo di solidarieta” previsto dal disegno di Leggedel governo solo ai pensionati che hanno meno di 67 anni, conla motivazione che una parte degli elevati assegnipensionistici che essi percepiscono sono fruttodell’applicazione del metodo retributivo e non di quellocontributivo”, conclude Brunetta.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su