Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Cuperlo, Civati smetta di fare il primo della classe

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 16:33

Legge elettorale: Cuperlo, Civati smetta di fare il primo della classe

(ASCA) – Roma, 14 nov – ”La riforma della legge elettoralee’ un tema troppo serio per essere affrontato conl’opportunismo che traspare da certi comportamenti e da certedichiarazioni. Eliminare il Porcellum e’ una necessita’politica e istituzionale”. Lo ha affermato in una notaGianni Cuperlo, candidato alla segreteria del Pd, secondo ui”dopo la bocciatura dell’ordine del giorno del Pd sul doppioturno, bisogna parlare chiaro. Soprattutto tra di noi.

Purtroppo, l’unica cosa che Civati fa e’ attaccare gli altricandidati. E’ una tattica legittima ma sterile. Dobbiamoaffrontare un passaggio molto delicato, perche’ c’e’ ilrischio di un ennesimo, insopportabile fallimentodemocratico. Il Mattarellum potrebbe essere oggi la solaalternativa praticabile alla conferma del Porcellum, oltreche la sola modalita’ per avviare il percorso di riformecostituzionali. Il Pd non puo’ stare fermo e rinviare. Sequalcuno vuole tornare a votare con il Porcellum, ha ildovere morale di dirlo. Per quanto mi riguarda, non intendofarmi complice di manovre che ritengo dannose per ilPaese”.

Secondo Cuperlo, ”non si deve tornare a votare con ilPorcellum e non possiamo farci sfuggire una soluzione cheevita derive proporzionaliste. Lo chiedo da oltre un mese etorno a chiedere ancora un volta ad Epifani e agli altricandidati di incontrarci e assumere una posizione comune.

Pongo la domanda: e’ possibile trovare una convergenza sulMattarellum, anche se non consideriamo questa come lamigliore legge possibile? Tra i sostenitori di Renzi isegnali sono sempre piu’ contraddittori. Ieri – ha ricordato- la senatrice De Monte ha annunciato la presentazione di unodg in Senato per il Mattarellum. Oggi vedo che DarioNardella e Dario Franceschini, con buona pace di Giachetti,hanno di fatto bocciato l’ipotesi”. ”Il sindaco di Firenze ci ha promesso che presentera’ lasua proposta sul sindaco d’Italia ma, a parte lecontraddizioni con la Costituzione italiana che non ha unimpianto presidenzialista, non puo’ tacere sulla veraquestione che ha di fronte il Parlamento: bisogna farecomunque ogni sforzo per eliminare il Porcellum oppure no?”,ha concluso.

com-brm/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su