Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Italia-S.Sede: Napolitano, in clima politico avvelenato seguire le parole di Francesco

colonna Sinistra
Giovedì 14 novembre 2013 - 12:16

Italia-S.Sede: Napolitano, in clima politico avvelenato seguire le parole di Francesco

(ASCA) – Roma, 14 nov – Si possono superare le ”esasperazioni di parte” che in Italia si sviluppano in un ”clima avvelenato e destabilizzante” seguendo le sollecitazioni al dialogo arrivate da papa Francesco. Lo afferma il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso del suo intervento al Quirinale dopo il colloquio privato con papa Francesco. Il Capo dello Stato, rivolgendosi direttamente al pontefice, spiega che ”noi che in Italia esercitiamo funzioni di rappresentanza e di guida nelle istituzioni politiche, siamo immersi in una faticosa quotidianita’, dominata – sottolinea con forza il presidente della Repubblica – dalla tumultuosa pressione e dalla gravita’ dei problemi del Paese e stravolta da esasperazioni di parte in un clima avvelenato e destabilizzante. Quanto siamo lontani nel nostro Paese – e’ il rammarico di Napolitano – da quella ‘cultura dell’incontro’ che Ella ama invocare, da quella sua invocazione, dialogo, dialogo, dialogo”. Per Napolitano ”e’ arrivato ormai il tempo, per noi che ora qui Le rendiamo omaggio, come per tutte le espressioni della classe dirigente italiana, di levare piu’ in alto lo sguardo, di riguadagnare lungimiranza e di portarci al livello di sfide decisive che dall’oggi gia’ si proiettano sul domani. Facendo nascere anche da questa straordinaria e cosi’ elevata occasione di incontro, un impegno comparabile a quello in cui Ella, Santita’ Francesco, ci stando l’esempio”. fdv/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su