Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Conti pubblici: Saccomanni, debito elevato per crisi e pagamenti PA

colonna Sinistra
Mercoledì 13 novembre 2013 - 19:50

Conti pubblici: Saccomanni, debito elevato per crisi e pagamenti PA

(ASCA) – Bruxelles, 13 nov – Il livello di debito pubblicodell’Italia e’ elevato perche’ il nostro paese ha dovuto farei conti con la crisi e perche’ l’amministrazione pubblica hainziato a pagare i debiti pregressi verso le imprese. Loafferma il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni,commentando il resoconto della Commissione europeasull’economia italiana redatto in occasione dell’analisidelle crescita annuale. ”Che il livello di debito pubblico sia elevato losapevamo”. Il debito pubblico, che la Commissione Ue stimaal 133% del Pil a fine anno e al 134% nel 2014, ”e’ ilrisultato del fatto che l’economia italiana si e’ contrattadal 2011 e che per accelerare la ripresa abbiamo spinto peril pagamento dei debiti della pubblica amministrazione, equesto si riflette sul debito”.

bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su