Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Spiagge: Rutelli (ApI), vendita e’ un’impossibile sciocchezza

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 15:12

Spiagge: Rutelli (ApI), vendita e’ un’impossibile sciocchezza

(ASCA) – Roma, 12 nov – ”L’idea di vendere le spiagge e’un’impossibile sciocchezza. Sciocchezza, perche’ non si facassa con il paesaggio. Impossibile, perche’ il Codice delPaesaggio che ho varato (2008) stabilisce tutt’altro”. Lodichiara in una nota il leader dell’ApI Francesco Rutelli.

”E’ invece il momento di un accordo strategico – spiegaRutelli – con operatori e imprenditori, per valorizzare senzadeturpare questo patrimonio nazionale unico. C’e’ crisi: ilturismo balneare – integrato con l’offerta del gusto e dellacultura – puo’ continuare a dare lavoro a decine di migliaiadi famiglie. A patto di dare finalmente regole stabili (moltipaesi europei non rispettano affatto la Direttiva Bolkensteinper le concessioni di spazi pubblici), prezzi corretti aiconsumatori (chi puo’, sceglie destinazioni estere), e lagiusta attenzione a un settore molto importante perl’economia e la buona gestione del territorio. E’ una verariforma. Ma se ne parla solo quando esplode l’emergenza. E’il momento di unire le forze e varare una normativatrasparente per tutto il comparto del turismo balneare”,conclude Rutelli.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su