Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Rughetti (Pd), evitare che piu’ deboli paghino conto

colonna Sinistra
Martedì 12 novembre 2013 - 17:57

Legge stabilita’: Rughetti (Pd), evitare che piu’ deboli paghino conto

(ASCA) – Roma, 12 nov – ”Ho il timore di tornare al 2007quando si fece una grande operazione di riduzione del cuneofiscale ma poi il conto lo pagarono i cittadini piu’ deboliperche’ i comuni furono costretti ad elevare tutte lealiquote a cominciare da ICI, addizionale IRPEF e tariffe”.

Lo afferma Angelo Rughetti, deputato del Pd e componentedella commissione Bilancio della Camera commentando i tantiemendamenti presentati al Senato alla legge di stabilita’.

”Per evitare che cio’ accada, continua Rughetti, e’necessario che il governo dia subito ai comuni certezza sullaseconda rata Imu e sulla struttura della nuova tassa sugliimmobili senza fare giochini perche’ se i comuni dovesseroavere un ammanco a causa della mancata compensazione perl’abrogazione dell’Imu e’ chiaro che sarebbero costretti aritoccare verso l’alto le aliquote. Bene ha fatto Anci, conil Presidente Fassino a richiamare l’attenzione del governosu questo tema”, conclude Rughetti.

com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su