Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge elettorale: Quagliariello, via Porcellum ma no dl-mannaia

colonna Sinistra
Lunedì 11 novembre 2013 - 09:42

Legge elettorale: Quagliariello, via Porcellum ma no dl-mannaia

(ASCA) – Roma, 11 nov – ”Il governo ha sempre sostenuto lanecessita’ della veloce approvazione in Parlamento di quellecorrezioni che del Porcellum eliminassero le piu’ evidentiinadeguatezze rispetto all’attuale contesto: una ‘safety net’che consentisse di andare al voto in caso di necessita’,nella convinzione che un governo debba stare in piedi perquel che e’ in grado di fare e non per l’impossibilita’ dichiamare il Paese alle urne”. Lo afferma il ministro per leRiforme Costituzionali, Gaetano Quagliariello, in una letterapubblicata dal ”Corriere della Sera”.

La riforma elettorale, prosegue Quagliariello, e’ dasempre considerata una materia ”parlamentare”, nella qualeil governo ”puo’ aiutare, supportare e orientare ildibattito parlamentare, non gia’ sostituirsi a essoattraverso la mannaia del provvedimento di necessita’ eurgenza. Piu’ di altri, e’ un terreno nel quale un interventod’urgenza del governo, ancorche’ di larga coalizione,aprirebbe seri problemi di ‘sistema’ (da quello delle fontidel diritto, a quello dei rapporti governo-Parlamento).

Quanto alle ragioni di necessita’ e urgenza, che sole possonogiustificare l’adozione di un decreto, nel caso in speciedovrebbero essere dettate dalla volonta’ di recarsi al votoin tempi brevissimi”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su