Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Letta a Berlusconi, non serve cupio dissolvi. Brunetta, ingrato

colonna Sinistra
Lunedì 11 novembre 2013 - 13:09

Governo: Letta a Berlusconi, non serve cupio dissolvi. Brunetta, ingrato

(ASCA) – Roma, 11 nov – Enrico Letta parla di ”cupiodissolvi” di fronte alla posizione di intransigenza assunteverso l’esecutivo da Silvio Berlusconi ed e’ costretto adincassare dell”’ingrato” da parte del capogruppo del Pdlalla Camera, Renato Brunetta. Questa mattina il premier da Malta, dove si trova invisita, ha detto di continuare a non vedere quali alternativeserie per il Paese ci siano intorno al ”cupio dissolvi”perche’ non serve a nessuno e non cambia nulla al Pdl. Alpremier replica in una nota Brunetta che parla di ”Lettaingrato e masochista. Tratta il presidente Berlusconi alpassato. Parla di ”cupio dissolvi’ di colui che l’ha volutoalla testa del governo, che ha voluto le larghe intese. Havoluto con forza e fiducia in lui un esperimentopotenzialmente storico di collaborazione tra sinistra ecentro destra”. In cambio, continua, ”ora lo dileggia. Efinge di ignorare che e’ stato lui a coltivare la morte dellelarghe intese quando, il 2 agosto, dopo la sentenza dellaCassazione, tacque dinanzi alla dichiarazione in direttativu’ del segretario del Pd Epifani, che liquidava tronfio eferoce Berlusconi. Letta non disse una parola, lascio’correre, cioe’ consenti’ al Pd di dichiarare senza e senza mala decadenza di Berlusconi. In quel momento finivano lelarghe intese. Abbiamo sperato fino all’ultimo, e glieloabbiamo formalmente chiesto – continua Brunetta – un suointervento che bloccasse l’applicazione retroattiva dellaSeverino. Niente. Pensavano fosse immobile per eccesso diprudenza. Ora capiamo che era semplicemente d’accordo,decidendo cosi’ stoltamente per la fine del suo governo.

Letta ingrato e masochista!”. red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su