Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Di Pietro, grazia sarebbe onta incancellabile

colonna Sinistra
Sabato 9 novembre 2013 - 12:02

Berlusconi: Di Pietro, grazia sarebbe onta incancellabile

(ASCA) – Roma, 9 nov – ”La concessione della grazia a SilvioBerlusconi sarebbe uno schiaffo a tutti gli italiani onestied un’onta incancellabile per il Paese”. E’ quanto scrivesul suo blog il presidente dell’Italia dei Valori, Antonio DiPietro, secondo cui ”forse non tutti sanno che la grazia, adifferenza dell’amnistia e dell’indulto, e’ un provvedimentodi clemenza individuale che puo’ essere preso solo dalpresidente della Repubblica e che deve essere controfirmatodal ministro della Giustizia. Inoltre, secondo quantostabilisce una sentenza emessa dalla Corte Costituzionale nel2006, la grazia puo’ essere concessa esclusivamente perragioni umanitarie”. ”Per quanto ci possiamo sforzare – sottolinea Di Pietro -proprio non riusciamo a scorgere quali siano queste ragioniumanitarie che dovrebbero indurre il Capo dello Stato afirmare l’atto di clemenza. Ma ci viene in mente che, propriolo stesso ministro che dovrebbe controfirmare l’eventualegrazia, ha preso a pretesto motivi umanitari per giustificarela sua interferenza in favore della sua amica detenuta GiuliaLigresti. Forse questo clima di aiuti umanitari fra potentiha aumentato le speranze di essere graziato che nutre ilsultano di Arcore. ”Qui gli unici a dover essere salvatisono gli italiani – conclude Di Pietro – Berlusconi escadalla scena politica in silenzio e ci lasci in pace una voltaper tutte”. com-brm/mau/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su