Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Capezzone, coperture seconda rata devono essere senza nuove tasse

colonna Sinistra
Venerdì 8 novembre 2013 - 13:52

Imu: Capezzone, coperture seconda rata devono essere senza nuove tasse

(ASCA) – Roma, 8 nov – ”Ci auguriamo davvero che il governoabbia allo studio altre ipotesi, perche’ se dovesse adottarele coperture ipotizzate in queste ore per la cancellazionedella seconda rata Imu (l’aumento dal 20 al 22% dell’aliquotasulle cosiddette ”rendite finanziarie”, cioe’ sul risparmiofrutto di reddito gia’ tassato, e maggiori acconti Ires acarico delle imprese), avremmo la conferma che tutta lavicenda Imu e’ stata in questi mesi confezionata ad arte perdiventare una gigantesca trappola ai danni del Pdl e unapresa per i fondelli degli italiani”. Lo afferma il deputatodel Pdl Daniele Capezzone, Presidente della commissioneFinanze della Camera.

”Mentre per ogni provvedimento di interesse del Pd sonostate contestualmente individuate le corrispondenti coperture(ultimi della serie gli aumenti fiscali previsti nel decretoistruzione) – prosegue Capezzone – si e’ preferito trascinareper mesi la cancellazione dell’Imu sulla prima casa, passandodi rinvio in rinvio, di promessa in promessa. Doveva essererisolta entro la fine di agosto, ma e’ ancora aperta a meta’novembre. E ora, guarda caso, si fa notare che avvicinandocialla fine dell’anno e’ troppo tardi per agire con tagli allaspesa o con l’operazione di rivalutazione delle quote dellaBanca d’Italia. Per reperire le risorse necessarie non restache il ricorso a maggiori anticipi di imposte o addiritturaall’aumento delle aliquote sui risparmi degli italiani”.

”Piu’ passa il tempo, piu’ rischiamo di trovarci difronte al misfatto compiuto – conclude il deputato deel Pdl -una sorta di tagliola per il Pdl e gli italiani: seconda rataImu cancellata, ma al prezzo dell’aumento di altre tasse. Unavera e propria beffa, per una misura, oltretutto, una-tantumper il 2013, perche’ come ormai hanno capito tutti, con laTasi il gettito ‘scontato’ quest’anno viene interamenterecuperato l’anno prossimo, spalmandolo su prime e secondecase. Rivolgo percio’ un appello ai miei colleghi di partito,parlamentari e ministri, per smascherare e scongiurarequest’inganno alla buona fede nostra e dei nostrielettori”.

com-sgr/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su