Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: O.Napoli, stop guerriglia fiscale o difficile votarla

colonna Sinistra
Giovedì 7 novembre 2013 - 11:56

Legge stabilita’: O.Napoli, stop guerriglia fiscale o difficile votarla

(ASCA) – Roma, 7 nov – ”Le quotidiane, improvvidedichiarazioni del ministro Saccomanni alimentano un clima diincertezza fiscale e creano smarrimento nei cittadini e neisempre piu’ precari bilanci delle famiglie. Non e’ da menol’ipotesi attribuita al presidente del Consiglio disospendere l’intervento sul cuneo fiscale per distribuire lerisorse ai poveri. Un esecutivo che si prepara ad assumere laguida del semestre europeo, quale immagine dell’Italiaproietta in Europa? Certo, non quella di un governodeterminato e convinto nelle sue scelte di fondo. Piuttosto,trasmette l’idea di un Paese in preda a una politica fiscaleschizofrenica o quanto meno ondivaga, piegata esclusivamenteagli equilibri di finanza pubblica perseguiti pero’ con unastrategia remissiva e recessiva”. Lo dichiara in una notaOsvaldo Napoli, esponente del Pdl.

”Senza politiche di crescita, l’Italia sara’ condannata auna lunga stagione di deflazione e alla distruzione delproprio precario tessuto industriale. Giu’ le tasse, con untaglio robusto, e giu’ la spesa pubblica seguendo l’esempiodi quanto si prepara a fare la sanita’ con l’avvio dei costistandard. Resta da chiedersi perche’ mai la Germania siprepara a mettere sul piatto della crescita risorse per circa60 miliardi mentre il governo italiano stenta a trovarne 2per eliminare l’Imu. C’e’ una difficolta’ dovuta non soloalle diverse condizioni delle rispettive finanze pubbliche, aBerlino e a Roma, ma evidentemente figlia anche di due lineedi politica economica molto diverse”, conclude Napoli.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su