Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Terra dei Fuochi: Boldrini, da Camera segnale attenzione verso cittadini

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 17:01

Terra dei Fuochi: Boldrini, da Camera segnale attenzione verso cittadini

(ASCA) – Roma, 5 nov – ”Dalla Camera dei deputati e’ venutooggi un nuovo, positivo segnale di attenzione allepreoccupazioni e alle richieste di intervento dei cittadiniche abitano nella cosiddetta ”Terra dei fuochi”, devastataper troppi anni da un’opera criminale di occultamento deirifiuti tossici. Con l’approvazione di tutte le mozionipresentate dai diversi gruppi politici, il governo vieneimpegnato innanzitutto a mettere in sicurezza, a bonificare ea risanare le aree che la criminalita’ organizzata ha ridottoa discariche di veleni”. Lo dichiara in una nota ilpresidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini.

”Il voto dell’Aula segue di pochissimi giorni ladecisione, adottata all’unanimita’ dall’Ufficio di Presidenzadella Camera, di togliere il segreto sull’audizione chenell’ottobre del ’97 il collaboratore di giustizia CarmineSchiavone rese alla Commissione bicamerale sul ciclo deirifiuti. Da una inchiesta giornalistica e dalla successivarichiesta avanzata dal Presidente della Commissione Ambientedella Camera, l’onorevole Ermete Realacci, ha preso le mosseun’azione di trasparenza che sta producendo importanticonseguenze. L’accessibilita’ del testo dell’audizione,disponibile dalla settimana scorsa sul sito della Camera, hadato impulso ad un nuovo interesse da parte dell’informazioneed ha reso ancora piu’ incalzante la domanda di giustiziadelle popolazioni coinvolte in questo autentico disastroambientale. E’ importante che ora questo cammino prosegua, apartire dalla rapida costituzione della commissionebicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, alla quale laCamera dei deputati ha gia’ dato il via libera”, concludeBoldrini.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su