Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pensioni: Latorre (Pd), non ci sara’ scivolo d’oro per militari

colonna Sinistra
Martedì 5 novembre 2013 - 11:22

Pensioni: Latorre (Pd), non ci sara’ scivolo d’oro per militari

(ASCA) – Roma, 5 nov – ”Il decreto attuativo della legge 244del 2012 riorganizza lo strumento militare con l’obiettivo diridurre i costi senza penalizzare l’efficienza. Per la spesadi ”esercizio”, si e’ gia’ raschiato il fondo del barile enon e’ possibile intervenire piu’ in alcun modo, tanto piu’per il rigore che ci impone la legge di Stabilita’. Perquanto riguarda gli investimenti siamo ancora al di sottodelle esigenze minime e non e’ pensabile tagliareulteriormente. Si dovra’ dunque necessariamente interveniresul personale, i cui costi incidono per il 70% sul bilanciocomplessivo”. Lo afferma in una lettera pubblicata sulCorriere della Sera Nicola Latorre, senatore del PartitoDemocratico e presidente della commissione Difesa a PalazzoMadama. ”Cosi’ come e’ accaduto in tutti gli altri paesi europei,anche in modo piu’ drastico, nei prossimi anni dovremopassare da 170 a 150mila unita’. Questo obiettivo – continuaLatorre – sara’ raggiunto con diversi interventi, tra i qualianche alcuni prepensionamenti. Ma non esistera’ alcun scivolod’oro, tanto piu’ in un momento cosi’ delicato. Sara’ ilParlamento, al termine delle audizioni, a definire unaproposta precisa su come tenere insieme le esigenze delnostro sistema di difesa con quelle di finanza pubblica. Nondimentichiamo che l’Italia ha gia’ ridotto piu’ di ogni altropaese europeo la spesa militare. E per questo, come hagiustamente ricordato ieri il presidente della Repubblica,non si puo’ in alcun modo ”indulgere a semplicismi epropagandismi che circolano in materia di spesa militare”. com-ceg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su